News

13/10 MEDUSA - IBI partecipa alla conferenza finale del progetto ad Amman

Il prossimo 21 ottobre la Giordania ospiterà una conferenza sull'utilizzo dei servizi forniti dai sistemi di navigazione satellitare europei (EGNOS e Galileo), in applicazioni per il trasporto merci e stradale nell'area del bacino del Mediterraneo.
Organizzatore dell’evento, con il patrocinio del Ministero dei Trasporti della Giordania, è il progetto europeo MEDUSA (MEDiterranean follow-Up for EGNOS Adoption) che ha l’obiettivo di diffondere l’uso dei servizi di navigazione satellitare Europea nell'area del Mediterraneo, tramite un programma di azioni mirate al trasferimento di know-how, “capacity building”, alla condivisione e alla creazione di best practices.
Consorzio IB Innovation all'interno del progetto supporta Telespazio SpA nella dimostrazione e durante l'evento presenterà tali attività e le prospettive inerenti.
I paesi dell’area coinvolti sono Algeria, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Libia, Marocco, Palestina, Siria e Tunisia.
Mediante tali azioni, MEDUSA esplora il potenziale di EGNOS e Galileo nell’area, prepara e guida i paesi coinvolti nel processo di adozione dei servizi, principalmente in aviazione e in altri settori del trasporto.
MEDUSA è condotto da un team Euro-Mediterraneo, coordinato da Telespazio.
Nell’ambito del programma di azioni, con il supporto del Ministero dei Trasporti giordano, MEDUSA ha realizzato un progetto pilota per l’uso di EGNOS con il coinvolgimento delle autorità doganali giordane. Dallo scorso aprile 2014, MEDUSA sta assistendo le autorità doganali giordane a sperimentare l'uso di EGNOS in un caso di utilizzo reale per il tracciamento di container intermodali attraverso il Mar Mediterraneo e veicoli adibiti al trasporto delle merci in Giordania. Con il “case study” della Giordania, è la prima volta da quando EGNOS è operativo che i suoi servizi vengono usati concretamente in zone così lontane dall’Europa in condizioni operative.
Aperto ai rappresentanti di tutti i paesi dell’area, l’evento di ottobre ad Amman sarà una giornata di approfondimento che, partendo dall’esperienza della Giordania, consentirà di discutere sulle opportunità offerte dall’uso dei servizi di navigazione satellitare e di condividere interessi e strategie, in ottica nazionale e regionale.
Aperto da un panel istituzionale, con la partecipazione di rappresentanti del Ministero dei Trasporti della Giordania e della Commissione europea, l'evento prevede una sessione di approfondimento del "case study” giordano, e una sessione dedicata alla presentazione delle esperienze di altri paesi.
Gli argomenti trattati nella conferenza offriranno un’occasione di analisi e di riflessione sul ruolo della navigazione satellitare nei sistemi di trasporto intelligente (Intelligent Transport Systems – ITS), e in particolare sulla capacità di contribuire alla realizzazione di una mobilità delle merci più efficiente e smart.
A conclusione dell’evento, i partecipanti saranno invitati a elaborare linee guida e raccomandazioni, per la definizione di un percorso e un piano d’azione che conducano alla possibile adozione futura dei servizi di navigazione satellitare di EGNOS e Galileo nei paesi del Mediterraneo.

Per maggiori dettagli:

> Descrizione progetto e agenda evento.pdf

ARCHIVIO